La CSI

Together digital since 1975

La Conferenza svizzera sull’informatica (CSI) è un ente di diritto pubblico il cui scopo principale è promuovere la cooperazione nel settore della digitalizzazione dell’amministrazione pubblica.

I suoi organi principali sono l’Assemblea dei delegati, il Comitato direttivo e l’Ufficio tecnico.

La SIK CSI

Scopo

Scopo

La CSI è stata fondata nel 1975 dalla Conferenza dei direttori cantonali delle finanze (CDCF), dalla Fondazione ch per la collaborazione confederale, dalla Confederazione e dalla maggioranza dei Cantoni. Oggi ne fanno parte la Confederazione, tutti i Cantoni, numerose Città e Comuni e il Principato del Liechtenstein.

Organizzazione

Organizzazione

Il Comitato direttivo è composto dal presidente e da un massimo di dieci membri. I membri del Comitato sono esponenti dei governi cantonali oppure responsabili delle amministrazioni della Confederazione, dei Cantoni, delle Città e dei Comuni.

Modalità operative

Modalità operative

La CSI è la piattaforma informativa per le tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC) e il loro impiego nell’amministrazione pubblica. La sua attività è incentrata sullo scambio di esperienze, sulla collaborazione e sul coordinamento dell’amministrazione pubblica nel settore TIC.

Membri

Membri

La CSI è composta da rappresentanti della Confederazione, dei Cantoni e del Principato del Liechtenstein. Da marzo 2019 possono farne parte anche Città e Comuni. Fino a fine 2019 sono applicabili le disposizioni transitorie che figurano nella nuova versione dello Statuto adottata a fine 2018.